interstazioni_circ.gif (2901 byte)

DA FONTE TRASPORTI
CIRCOLARE D.G. N. 14/1997 - PROT. N. 0022/4307(C) - 14/02/1997 - LEGGE 264/91 - ACCESSO AGLI SPORTELLI


MINISTERO DEI TRASPORTI E DELLA NAVIGAZIONE
Direzione Generale della Motorizzazione Civile
e dei Trasporti in Concessione
DIREZIONE CENTRALE IV
DIVISIONE 43

Roma, 14 febbraio 1997
Prot. n° 0022/4307(C)

CIRCOLARE D.G. N° 14
CIRCOLARE D.C. IV N° A11

OGGETTO: Legge 8 agosto 1991, n° 264 e D.P.R. 24 luglio 1977, n° 616. Accesso agli sportelli della M.C.T.C. da parte dei funzionari degli Uffici regionali ex UMA.

Facendo seguito alla Circolare prot. n° 1888/4307(4) del 24.6.1993 con la quale, peraltro, si è consentito l'accesso agli sportelli della M.C.T.C. ai funzionari degli Uffici regionali ex UMA, per le pratiche relative alle macchine agricole, appare opportuno comunicare alle SS.LL. che tale disposizione trova ora conforto nel parere conforme reso dalla Avvocatura Generale dello Stato con nota prot. n° 134046 del 26 novembre 1996.

In armonia con quanto già precisato dal Consiglio di Stato in sede consultiva (Con. St. II, 16.12.1992, n° 913 e 15.12.1993, n° 1334), l'Avvocatura ha infatti osservato come la posizione degli Uffici dell'UMA, assorbiti dalle strutture regionali a seguito del trasferimento delle funzioni amministrative di cui al D.P.R. 24.7.1977, n° 616, non possa essere equiparata a quella delle associazioni professionali, la cui attività, ancorchè svolta senza fini di lucro, resta ontologicamente commerciale, poiché resa a fronte di un corrispettivo (quote associative) sebbene forfettìzzato e depurato dalla componente "profitto".

Inoltre, avviso della stessa Avvocatura, nessuna rilevanza può avere al riguardo la sopravvenuta disposizione di cui alla Legge 5.1.1996, n° 11, che consente l'accesso alle Associazioni degli autotrasportatori agli sportelli M.C.T.C., poichè "tale disposizione, dettando una espressa deroga all'art. 1, legge n° 264/91, conferma infatti il parere espresso in argomento dal Consiglio di Stato".

F.TO IL DIRETTORE GENERALE
DOTT. GIORGIO BERRUTI