CONFETRA
Confederazione Generale Italiana dei Trasporti e della Logistica

Roma, 4 luglio 2002

Circolare n.92/2002

Oggetto: Lavoro – Indennità di vacanza contrattuale – Nuovi importi in vigore da luglio.

Si rammenta che, in applicazione dei criteri di calcolo previsti dal Protocollo di Palazzo Chigi del 23/7/1993, dal mese di luglio scatta la prima rata di IVC - Indennità di Vacanza Contrattuale - (30% del tasso di inflazione programmata) per il CCNL autoscuole e studi di consulenza automobilistica.

In particolare gli importi mensili di IVC da corrispondere con la prossima busta paga sono i seguenti:

CCNL autoscuole e studi di consulenza automobilistica

livelli euro
quadri 6,18

5,29

4,84
4,69
4,57
4,19

Come è noto, l’IVC deve ritenersi a tutti gli effetti un elemento retributivo, assoggettabile quindi agli ordinari oneri previdenziali e fiscali e rientrante nel computo dei vari istituti contrattuali ad eccezione del TFR. Gli importi dell’IVC, che verranno assorbiti al momento del rinnovo del contratto, devono essere evidenziati in busta paga separatamente dagli altri elementi economici.

f.to dr. Piero M. Luzzati