Comunicazione Unasca Sede Nazionale

AVVISO STA – 09.09.2004

STA – CHIUSURA PRA MILANO OGGI 9 e DOMANI 10 SETTEMBRE

Con messaggio messo sui portali dello STA, nel comunicare quanto in titolo, viene precisato che nei suddetti giorni sarà inibito lo STA e quindi, per le sole immatricolazioni di competenza MILANO (cioè in capo a proprietari residenti o con sede in Provincia di MILANO) del 9 e 10 settembre, si userà il Prenota, potendo definire la parte Pubblico Registro Automobilistico nei 60 giorni dall’immatricolazione stessa. Ovviamente, essendo il PRA di MILANO chiuso, i termini che cadono in quei due giorni (volture, radiazioni, consegna atto delle immatricolazioni con autocertificazione e consegne del cartaceo in generale) si spostano al lunedì 13 settembre p.v..
Attenzione però che, a differenza di quello che era accaduto per Roma il 2 e 3 settembre u.s., nei giorni di chiusura di Milano sarà comunque possibile utilizzare l’operazione 115 per trasmettere i dati dell’atto di vendita a seguito di immatricolazione con autocertificazione. Quanto alla consegna materiale dell’atto – come detto sopra – si farà il lunedi 13 settembre successivo.

STA – CHIUSURA PRA PROVINCIALE DI CAGLIARI OGGI 9 SETTEMBRE

Sul portale Aci c’è la notizia che oggi 9 settembre il PRA Provinciale di Cagliari è chiuso per questioni interne.
Conseguentemente non è possibile oggi fare operazioni di STA (sia immatricolazioni che trasferimenti di proprietà e radiazioni) in capo a proprietari residenti/con sede in provincia di Cagliari o con competenza Cagliari.

Pur non facendone cenno il messaggio, è evidente che non è possibile fare nemmeno formalità con Copernico.
Pertanto si spostano a domani 10 settembre tutti i termini STA che scadono oggi (volture, radiazioni, registrazione o consegna atto delle immatricolazioni con autocertificazione e consegne del cartaceo in generale) e non sono utilizzabili – ovviamente – per ciò che è ricompreso nello STA, le procedure tradizionali. Nè appare utilizzabile ASPRA a Cagliari presumendo che siano chiusi gli sportelli.

Si coglie l’occasione per ricordare che, come avviene per le Feste Patronali, situazioni particolari di chiusura di uno od entrambi gli Uffici Provinciali DTT e PRA di una Provincia (ad esempio Assemblea del personale, sciopero….) in linea di principio inibiscono le operazioni STA relative a proprietari residenti/con sede nella Provincia interessata all’evento o di competenza su tale Provincia, senza possibilità di utilizzo delle procedure tradizionali. In ogni caso la non utilizzabilità dello STA deve risultare da messaggi (banner) sui portali di almeno una delle due Amministrazioni e la possibilità di utilizzare le procedure tradizionali deve altrettanto essere contenuta in tali messaggi (con le eventuali limitazioni, ad esempio, per citare, “per le sole immatricolazioni”). L’assenza nei messaggi di siffatte precisazioni significa dunque il completo blocco delle procedure STA e Copernico, con rinvio di tutto al primo giorno “possibile” successivo.
In altre parole non viene esplicitamente vietato l’utilizzo delle procedure tradizionali, ma al contrario – si ripete – è l’assenza di ogni indicazione in merito a inibirne l’uso.

Unasca Sede Nazionale